venerdì 27 aprile 2018

L'ABBONDANZA SI TROVA DENTRO DI TE



                   
Siamo nati in un mondo dove per abbondanza, s'intende l'avere una quantità di denaro o beni materiali abbastanza sufficienti, da colmare tutti quei vuoti esistenziali che non riusciamo a gestire all'interno di noi stessi. Cerchiamo di riempire la nostra vita, con cose esterne come

: vestiti, accessori, auto, prodotti di bellezza, viaggi ecc.. e proiettiamo la nostra ricerca di felicità attraverso di un'oggetto, affinchè colmi quella strana sensazione che sentiamo di mancanza. Vogliamo sentire quell'appagamento, affidandoci ad una ricerca mentale (in questa società ci hanno insegnato principalmente a contare sul cervello per risolvere i nostri drammi esistenziali), ma la mente ha il suo compito ben preciso nella vita, e con dei limiti ben delineati; infatti può solo elaborare le informazioni ricevute da qualsiasi fonte(realtà, sogni, vibrazioni, emotività ecc..) concepirle per esternarle nella realtà in caso sia possibile, e gestirle nella vita quotidiana in base agli schemi strutturali della realtà che la circonda. Perciò, nel tentativo di aiutarti a capire cosa ti manca esattamente, continuerà a cercare fuori da te(perchè sa fare solo quello), per poi portarti ai soliti ragionamenti : “ beh se avessi un lavoro decente forse starei meglio! Se avessi un'auto nuova mi sentirei decisamente felice! Se potessi guadagnare più di tot al mese, allora si che potrei stare in pace! Ecc...”
Ora vorrei portarvi a considerare che esista un'altra alternativa..... che oltre alla mente con la quale fai tutti questi bellisimi ragionamenti ogni giorno, avessi in dotazione dalla nascita, anche altre fonti da cui attingere in caso di bisogno, e consideriamo che in una di queste fonti potrebbe esserci la risposta alla domanda che ti stai ponendo da sempre: “Perchè la mia vita non mi porta ad essere ricco ? Perchè non ho l'abbondanza che vorrei? Perchè non ho quello di cui ho bisogno!? “ In questo caso, quella fonte che Sa, ti risponderebbe :.....davvero tu credi di sapere di cosa hai bisogno? E quel “TE” che crede di avere bisogno di qualcosa, per caso è un frutto delle tue conclusioni mentali ?.... sapresti ascoltarmi se ti dicessi che le tue più grandi mancanze esteriori sono in realtà le tue più grandi opportunità di ricchezza interiori !?
E questo potrai realizzarlo, solo se hai compreso che senso ha realmente la tua esistenza.
Non sei sicuramente su questo pianeta per ottenere solo ciò che la tua mente crede che ti possa mancare (continueresti a rimanere incastrato in piccoli schemi limitanti che si muovono in circolo senza trovare una via d'uscita), ma per quelle potenzialità che la tua Anima sa che devi sviluppare per trasmutarti nella miglior versione che puoi concepire del tuo Essere Umano , non so se mi spiego?!! “
A questo punto inizia anche il mio personale approfondimento : allora...... vediamo....... cerco di entrare in possesso di più richezze materiali possibili, perchè il mio cervello mi fa credere che faciliteranno la mia vita?... ( che tanto come compro una cosa già me ne servono altre dieci !) ...oppureee...... tento di svegliarmi da questa ipnosi di massa, in cui tutti pensano, e ti fanno pensare di conseguenza che hai bisogno di comprare qualcosa, di possedere beni , di strafare e schiattare lavorando per accumulare tutto quello che puoi (che darai subito ad altri), piuttosto di fermarti un'attimo e dire “ ehy, ma che diamine sto facendo??! Ma ho davvero bisogno di fare tutte queste cose? Ma poi perchè, se alla fine sento ancora che mi manca sempre qualcosa per essere davvero FELICE ?”
Forse non ne vale la pena allora!... Si, forse non sono io che voglio quei soldi, ma uno stampo psicologico preconfezionato in cui vengo intrappolata, quando punto le antennine fuori da me stessa? Sembra che tutti sappiano bene di cosa ho bisogno per vivere una vita decente; ma che poi, alla fine pensadoci bene, io non voglio vivere una vita decente! Io voglio viviere una vita colorata!! Essere libera, appagata !! Voglio sentirmi espandere in tutte le direzioni e ricolmare d'Amore ! Al diavolo tutte quelle stronzate in cui tentano di incastrarmi allora!! Si ecco cosa significa per me la L'Abbondanza! Quindi cosa faccio?...... Allora cerchiamo di capire bene e mettiamo insieme i pezzi : se la mia Anima sa già di cosa ho bisogno, per farmi arrivare dove merito di stare, al di là delle false promesse di una felicità improvvisata dal denaro, e delle cose materiali signica cheee.... ah beh si ….che forse devo fidarmi di Lei !! E quindi ciò significa che la mia vita adesso è perfetta proprio in questo modo. Forse se smetto di pensare che ho bisogno di qualcosa di esterno, e cerco di sintonizzarmi con Lei, potrà anche darmi delle informazioni utili per equilibrare la mia attuale sensazione di mancanza e vuoto esistenziale!....E magari collaborando, non sarà più costretta a crearmi tutte queste difficoltà, e situazioni di shock, per bloccarmi ogni volta dal proseguire in strade che non mi appartengono! Chissà perchè mi ostino a non ascoltarla? Creando così quella reistenza, che non permette al mio flusso vitale di scorrere nella direzione adatta a me,ho preferito dare retta a tutte le mie paranoie mentali!! Un frutto delle mie paure sicuramente, che penso manco mi appartengano realmente! Non saprei, forse perchè nessuno mi ha insegnato un'alternativa, credo.... Però adesso voglio svegliarmi, e trovare la mia REALE ABBONDANZA! E la voglio trovare nella mia personale Sorgente, dove nessuno mai me la potrà sottrarre! Lascierò che si riveli a me nella forma che più si adatta a quell'esigenza del momento, non sarà per forza in denaro, ma si presenterà a me nelle varie forme della vita; sarà mia personale e mi darà la mia pace, sempre e comunque; anche se gli altri piangeranno per la crisi, io sentirò la mia fonte dell'abbondanza attiva dentro di me, e non mi demoralizzerò inutilmente! Anche se gli altri mi deruberanno, io sentirò la mia sorgente scorrere per ricolmare di nuove energie la mia vita, e non mi angustierò più del dovuto. Non ho niente di valore materiale di qui vantarmi, ma so che quando avrò bisogno realmente di qualcosa, sarà quel “qualcosa” a portarmi a sé semplicemente, attraverso il sapermi AMARE così come sono, il saper accettare questa mia vita in questo momento!
Dovevo solo comprendere che non sono sola, che dentro ai miei, ed ai tuoi occhi, la nostra Anima sta sorridendo e ci sussurra: “non credere a tutto quello che ti viene detto la fuori! Qui ci sono anche io, e se mi saprai ascoltare, ti porterò oltre i limiti, ti farò vedere chi SEI, e quando capirai di cosa è fatto il tuo vero Essere, capirai anche che l'abbondanza non ti potrà mai mancare, semplicemente perchè sei TU LA TUA ABBONDANZA. Era una questione di priorità, le richezze materiali non sono più importanti della scoperta di CHI SEI. Tutto qui!”

Alla fine, non ho mai capito da quando estattamente, divenne più importante cosa pensasse il resto del Mondo,di ciò che pensavo, della mia, della tua pace interiore! Ma adesso vedo chiaro : la vera abbondanza di cui tutti pensano di sapere tutto, sta nel risvegliare le mie risorse interiori, ed è proprio attraverso queste risorse che giungerò al mio Regno dell'ABBONDANZA!

Nawal Kaoujaj




Nessun commento:

Posta un commento