martedì 28 agosto 2018

DIVENTA IL DOTTORE DI TE STESSO




Sei disposto a conoscere te stesso oltre ogni limite e creare un rapporto di fiducia tanto stretto con il tuo corpo da diventare il suo personale dottore? Sei pronto ad avviare il processo quantico che ti porterà verso la liberazione dalle medicine e dai metodi innaturali usati fino ad ora per curare ogni disfunzione fisica?
Devi sapere che tutti abbiamo la possibilità di arrivare a questo stato se lo vogliamo veramente e scegliamo di intraprendere un percorso interiore con la consapevolezza di voler risvegliare quella parte della nostra coscienza.
Se ti senti pronto per avviarti verso la scoperta di questo tuo potenziale, la prima cosa che ti sarà utile sapere è quanto sia di fondamentale importanza dover OSSERVARE CONSAPEVOLMENTE TE STESSO per smascherare quelle abitudini nocive che ti continuano ad intrappolare dentro ad uno schema che non ti apartiene, osservare ogni tua mossa, comprendere ogni tuo gesto, ogni tua parola ed emozione,  questo processo ti permetterà di capire cosa realmente ti sta bloccando, al principio ti risulterà difficile  perchè molto probabilmente non sei satato abituato a questo tipo di approccio con te stesso, forse hai sempre usato il metodo che ti hanno mostrato in famiglia o nel contesto in cui hai vissuto, secondo il quale quando non stai bene pensi che il medico saprà meglio di te cosa fare e quale medicinale ti possa servire, anche se per quanto io possa essere consapevole della necessità in alcuni casi del dottore e delle medicine, so anche che questo è dovuto solo alla bassa energia in cui ancora ci troviamo, poichè la nostra coscienza collettiva non ha ancora raggiunto quel grado di consapevolezza necessario a ripristinare la totale capacità di autoguarigione.
La seconda cosa da comprendere se vuoi recuperare le tue capacità per diventare il tuo guaritore sarebbe aprire il canale di COMUNICAZIONE CON IL TUO CORPO, per questo ti dovresti chiedere se prima di andare dal dottore hai mai provato a parlare con il tuo corpo? Se hai mai provato a fare tu la parte del tuo dottore ed ascoltare cosa aveva da dirti il tuo Essere? O hai mai preso in considerazione di fare una riunione con te stesso richiamando alla tua attenzione le parti coinvolte per capire se avevano qualcosa da comunicarti?
Non so se tu l'hai fatto, ma io si!! Per questo che ora posso darti anche la mia esperienza e dirti come mi sia servito in pratica comunicare con il mio corpo ed osservare me stessa per allontanarmi ogni giorno di più dalle medicine, quelle che si prendono per ogni disturbo, a volte solo perchè non si è consapevoli di un'alternativa, per abitudine e per manacanza d'informazioni di come gestire i momenti di dolore!
Ho fatto una cosa semplice ma ancora sconosciuta per alcuni, ho impartato ad ascoltare cosa aveva da comunicarmi il dolore, ho compreso che ogni disturbo fisico parte dall'incomprensione di chi Sono, e mi sono resa conto che non esiste terapia medicinale migliore della COMUNICAZIONE CON IL MIO CORPO!
Questa è la mia tecnica: ogni volta che ho un disturbo di qualsiasi tipo, organizzo una riuniuone con me stessa(anche tu puoi farlo), mi ritaglio un momento da sola, ed inizio una sessione di ascolto con il mio corpo, dove convoco alla mia attenzione tutte le parti coinvolte e che abbiano qualcosa da dirmi a riguardo poi aspetto, rimango in modalità di ascolto interiore affinchè possa percepire qualsiasi tipo di sensazione che possa comunicarmi le informazioni necessarie. Attraverso questo metodo tanto semplice quanto efficace, sono riuscita a portare a livello cosciente cose di me stessa che prima non avevo mai neppure preso in considerazione, come ad esempio quando ho affrontato un periodo in cui perdevo continuamente talmente tanti capelli che avevo paura di rimanere senza! Ormai con il passare del tempo mi si formarono anche dei piccoli buchi senza capelli sulla cute, nel panico ovviamente la prima cosa che feci fu quella di tamponare con le fialette ed integratori, visite mediche, ma niente!! Miglioravano di poco mentre utilizzavo le fialette, ma come smettevo di usare il trattamento di nuovo la tragedia! Fino a che un giorno decisi di chiedere direttamente al mio corpo una soluzione! Gli chiesi perchè si comportava così, perchè lasciava cadere tutti quei capelli! Semplicemente gli posi questa domanda ed egli mi rispose immediatamente inviando alla mia mente un concetto energetico ( ero abituata a ricevere tali comunicazioni e decifrarle in parole ma non avevo mai provato a farlo con il corpo), nel quale spiegava che la disfunzione era dovuta all'esasperazione dello stress nervoso accumulatosi nel tempo, creato dalle continue tensioni psicologiche che ha alzato di molto l'acidità del mio corpo, e tutto questo successe per colpa del mio modo di reazionare alle varie problematiche della vita, la mia forma di reagire alle situazioni di difficoltà era un chiaro segno di sfiducia interiore talmente forte da crearmi una continua frustrazione interiore e abbassando ogni giorno di più le mie difese immunitarie, questo non mi permetteva di assorbire al meglio tutti i nutrienti di cui necessitava il corpo in quanto era troppo impegnato a garantirmi la salute, per questo non poteva riuscire a mantenere anche i capelli sani e forti, almeno non fino a chè io continuavo a stressarmi, inconsapevolmente oltretutto!!
Il messaggio era abbastanza chiaro, ma dovetti comunque rifletterci un po di tempo chiedendomi se veramente dentro di me era tutto così collegato, se ero arrivata a perdere i capelli in quel modo solo perchè agivo sulla base della sfiducia. Così decisi di capire meglio cosa intedeva dirmi iniziando ad osservare bene i miei comportamenti, mi predisposi mentalmente per studiare me stessa e cercare di comprendere in quale modo reagivo ad ogni singola situazione; per poi dopo poco tempo rendermi conto realmente di quanta sfiducia si nascondeva dietro ad ogni mia reazione verso qualsiasi disguido quotidiano, non riuscivo a vederla prima perchè si era mascherata in abitudini alle quali non prestavo più attenzione(ed ecco a cosa serve osservare consapevolmente sè stessi per smascherare i comporatmenti nocivi mascherati da abitudini), per me alcuni gesti erano diventati la “normalità”, ma solo osservando con chiarezza ogni mio pensiero, ogni mia emozione, ogni dettaglio di quello che accadeva ho potuto vedere e capire come in realtà nascondevo la mia frustrazione, le mie paure, la mia sfiducia dietro ai soliti modi che io scambiavo per “il mio carattere” per poi avere la possibilità di cambiarli in fiducia, calma e consapevolezza.
Potrei dire che questo fù il primo passo verso la mia risanazione, finalmente mi ero svegliata e avevo preso coscienza del perchè stavo male fisicamente, della fonte da cui era partito il mio squilibrio energetico che poi si era riversato nel fisico.
Certo non è stato facile ne immediato riconoscere e modificare i comportamenti disfunzionali di una vita intera, perchè sono tanto radicati nell'incoscio (individuale e collettivo) da essere diventati abituali e quindi scambiati per la normalità quotidiana; infatti ci sono voluti mesi, forse qualche anno per uscire completamente fuori da alcune abitudini sistematiche e lasciare cadere le false paure che alimentavano continuamente la mia sfiducia. Ma posso dirti in base a questa mia esperienza che se risolvi qualcosa partendo dall'interno di te stesso stai sicuro che non si ripresenterà mai più lo stesso problema nella tua vita, di qualsiasi natura esso sia ne sarai liberato, liberando anche il tuo karma e quindi tutte le tue vite e non solo, si risolveranno anche tanti altri disguidi personali corellati a quella determinata fonte da cui si è generato quello squilibrio energetico.
Si tratta di un processo che per ora richiede tempo poichè ancora non abbiamo un totale accesso a tutti i nostri poteri e nel mentre lo affronterai, molto probabilmente se sei abituato a prendere medicine per qualsiasi fastidio, continuerai a farlo, ma offrirai comunque nel frattempo maggior possibilità di miglioramento a te stesso se impari ad ascoltarti, potresti scoprire che in questo modo le medicine diminuiscono man mano che aumenta la consapevolezza del perchè ti trovi in uno stato di malessere. Ricorda che il tuo corpo ti parla continuamente, ascoltalo e avrai molte informazioni su come risolvere i blocchi riguardo alla tua salute!
Con il tempo ho affinato sviluppando la comunicazione interna con il mio corpo recuperando libertà e forza vitale, anche tu hai questa capacità e puoi iniziare a risvegliarla usando l'intento, puoi vedere la mia esperienza come spunto,  per  questo ho pensato di condividerla con te affinchè tu vedessi che esisite un'alternativa migliore per arrivare all'unico punto dove sia possibile un vero e radicale cambiamento! Se pensi di volere altri strumenti d'aiuto per incominciare questo cammino, ora grazie  alla mia guida interiore sono riuscita a renderli disponibili nel mio libro: “I SIMBOLI DELLA GUARIGIONE” nel quale ho messo a disposizione degli strumenti per lo studio interiore canalizzati tramite le mie visioni, con l'intento di aiutarti a conoscere la parte più profonda di te stesso attraverso simboli alchemici di alta frequenza vibratoria che ti permetteranno di accedere più facilmente al tuo subconscio, e con la guida mentale necessaria a comprendere l'origine d'ogni tua problematica incosciente riportandola allo stato cosciente, in modo tale da permetterti di comprenderla e trasformarla definitivamente.
Questo è uno strumento come tanti altri a tua disposizione per aprire un canale verso la conoscenza del tuo Essere, puoi farlo anche in altri modi ed in base alla tua personalità saprai quale strumento usare quando sarà il momento.


 

Cliccando sul titolo potrai trovare le informazioni riguardo al mio libro. Buona guarigione.



Nessun commento:

Posta un commento