martedì 7 agosto 2018

L'IMPORTANZA DEL PERDONARE I GENITORI



La maggior parte delle persone inizia a fare le prime esperienze delle ferite emotive attraverso i genitori.
Questa tipologia di ferite emotive sono profonde, poiché si manifestano dai primissimi anni di vita ed influenzano il resto della tua esistenza se non attui un lavoro interiore per riconoscerle e rilasciarle.
I tuoi genitori (o chiunque ti abbia preso in cura da neonato) sono le prime persone con cui hai avuto una relazione, e quindi nella tua realtà avevano assunto una totale importanza poiché dipendevi da loro per il sostentamento e la tua crescita; quindi è normale che ci aspettiamo che loro sappiano esattamente come prendersi cura di noi e come aiutarci a diventare grandi, come proteggerci, amarci, sostenerci! Ma la verità la sappiamo tutti ormai, ed è che purtroppo non è sempre così, i genitori non sono sempre come avresti immaginato e come avresti voluto, e sai perchè? Perchè nessuno nella famiglia è riuscito ancora a spezzare quella catena di dolore che continua a legare interi alberi genealogici dentro ad un karma di azione e reazione di ferite emotive, (se questo è anche il tuo caso) evidentemente nessuno è arrivato ancora in uno stato di coscienza avanzato da vedere oltre l'inganno e capire che è arrivato il momento di porre fine intanto alle aspettative di cui ormai possiamo fare senza perchè siamo andati oltre e sappiamo che tutto ha un suo motivo per presentarsi nella nostra vita, prendiamo consapevolezza di come funziona questo circolo di dolore che continua la sua manifestazione fino a che non incontra una coscienza alta come L'Amore affinchè lo sappia trasmutare. Perciò vogliamo permettere che nelle nostre famiglie continui questa ruota di inconsapevolezza e che il dolore si estenda ai nostri figli nipoti ecc...? Io credo di no , ed è per questo che siamo chiamati noi a dover spezzare questa catena di sofferenza. Intanto riuscendo a perdonare i nostri genitori per quello che hanno fatto, e per quello che non hanno saputo fare per noi, perchè evidentemente nessuno lo ha insegnato prima a loro, perchè evidentemente anche loro hanno subito dei torti e mancanze per primi e se noi vogliamo davvero essere amati allora iniziamo ad essere da esempio e ad amare veramente e PERDONIAMO!! Mostriamogli il volto dell'Amore affinchè loro lo sappiano riconoscere ( chi non è stato amato fatica a capire come si ama) basta dare spazio ai rancori, alle continue pretese, devi sapere che tu sei sostenuto dall'intero Universo non ti servono per forza i tuoi genitori ( esperienza personale) quindi lasciali andare, rilascia il disprezzo perchè così li continui a legare a te e sarete di nuovo inghiottiti dal karma nelle future reincarnazioni per dolore. Oltretutto l'energia che consumi per mantenere una ferita così profonda (della quale a volte non sei consapevole) indebolisce il tuo flusso di energia vitale e non ti permette di realizzarti come vorresti nella vita, poiché come filtro userai una prospettiva di dolore, e quindi distorta per interpretare le situazioni relazionali che ti si presentano.
Perdonare i tuoi genitori cambierà la tua intera esistenza e la loro!! Con il rilascio delle emozioni negative smetterai anche di attirare a te una tipologia di persone e non sarai più costretto a rivivere di continuo quelle relazioni di sofferenza in cui devi fare i conti con le tue ferite irrisolte, perchè è questo quello che succede davvero e tu lo sai. Quante volte un comportamento del partner, dell'amico, del vicino ecc.. ci ha ricordato come si comportava con noi nostro padre, nostra madre, i fratelli ed è alquanto assurdo come si ricrea in noi la stessa emozione di rifiuto forte e di dolore che non siamo mai riusciti a liberare, forse perchè non eravamo abbastanza maturi per comprendere la situazione, forse perchè non sapevamo come potevamo fare, che potevamo andare oltre perchè quelle persone nelle quali noi abbiamo attaccato un'ideale di perfezione sono solo esseri umani con delle altre ferite personali che non hanno saputo neppure loro trasformare, ed ora siamo stati costretti a viverle tutti insieme perchè neanche noi riusciamo a farlo! Ed è proprio per questo che se vogliamo amare veramente siamo chiamati a liberarci prima noi dal ruolo di vittima, per poi liberare loro dal ruolo del carnefice,  ed infine i nostri figli (o le generazioni fututre) da questa ruota karmica che non gli appartiene più. Questo è il tempo della consapevolezza, è il tempo di risanare le ferite, non importa come siano sucesse alcune situazioni dolorose, è tutto un'inganno! Si sono create tutte le situazioni appositamente per farti provare un tipo di sensazione perchè tu ne prendessi coscienza, e perchè tu capissi come trasmutarle attraverso l'amore. Sempre di questo si tratta l'amore che permetti di far fluire nella tua vita saprà lavare le tue ferite e portarti alla liberazione totale, questa trasformazione non la farai solo per te stesso, questo atto cambierà la tua storia e la storia del tuo futuro albero genealogico, libererai tutti i tuoi prossimi famigliari dal legame di dolore, è questo sarebbe il più grande atto di Amore che potresti mai fare.

Per affrontare questo processo di liberazione ti propongo una tecnica che io ho usato semplice ed efficace, ma ogni uno di noi avrà un suo personale percorso di rilascio del dolore, quindi se ti aiuta bene, altrimenti significa che lo farai in altri modi, basta volerlo ed attirerai il modo giusto per te.

TECNICA DI LIBERAZIONE DAL DOLORE
Quando potrai prenditi un tempo per meditare e con la mente ritorna indietro nel tempo a rivivere tutte quelle situazioni che ti hanno creato dolore, ma questa volta andrai oltre a te stesso, questa volta sappi vedere che quello che spinge l'altro a comportarsi così è la sua sofferenza di cui in quel momento era inconsapevole, il dolore che muove il suo corpo, questa volta sei abbastanza maturo per cogliere la verità oltre l'inganno di gesti e parole. Rimani in quella situazione di dolore e liberati tu per primo di tutto quello che pensi, sfoga il tuo dolore e piangendo o dicendo tutto quello che non sei mai riuscito a dire, poi guarda di nuovo la persona che hai di fronte e liberala da quel ruolo, riconosci in lei la sofferenza che hai avuto dentro e ringraziala dicendogli che ora può andare e che hai capito, adesso AMA, per la prima volta cerca di amare quella persona che ti ha ferito, tradito, umiliato, perchè hai capito che siamo solo lo specchio l'uno dell'altro, e che solo così la trasformerai, solo così la libererai da questo ruolo! E solo così tu sarai libero!



Nessun commento:

Posta un commento