sabato 22 settembre 2018

NUOVO METODO ALTERNATIVO ALLE MEDICINE




Un metodo tanto semplice quanto efficace che se applicato con convinzione nel tempo potrà liberarti un poco alla volta dalle medicine.

Alcuni anni fa ricevetti in una delle mie canalizzazioni un messaggio che riguardava un metodo quantico per diminuire le medicine fino ad arrivare a non averne più bisogno, mi ero subito interessata a questa forma alternativa e allo stesso tempo molto semplice, però mi servì del tempo per riflettere sul senso di tale messaggio e per preparare psicologicamente tutte le parti di me stessa ad accettare di applicare questa teoria e renderla pratica sulla mia persona. Posso dire che questo metodo assomiglia alla terapia “effetto placebo”, oppure all'omeopatia solo che in questo caso invece di introdurre la sostanza curativa all'interno del corpo si invia un'imput mentale diretto al sistema operativo centrale delle cellule, usando come riferimento il ricordo che avete dell'efetto del farmaco o della sostanza naturale di cui pensate aver bisogno per fare in modo che il sistema del corpo risponda al vostro stimolo prendendo l'esempio che gli trasmette tramite l'immaginazione.
Per iniziare la prova sarebbe opportuno farlo con quelle un poco blande come antinfiammatori quando hai mal di testa oppure qualsiasi tipo di disturbo non grave, puoi metterti la sostanza all'interno della mano e mentalmente comunicare al tuo al corpo il tuo intento anche ad alta voce in questo modo: “ho bisogno che tu riproduca gli stessi effetti che avresti ottenuto assumendo questa sostanza (e poi il nome della sostanza), voglio che tu risolva questo disturbo usando questa tecnica, so che lo puoi fare quindi FALLO!! Te lo ordino, Grazie”. Ora immagina quale beneficio ti piacerebbe ottenere alla fine del trattamento e chiudi l'immagine con te stesso in quello stato.
Di solito io metto per esempio l'aspirina oppure un'antinfiammatorio nella mano e procedo nel dare l'ordine interno, apoggiandolo poi in un secondo momento sul comodino, questo procedimento lo faccio durante la notte subito prima di addormentarmi perchè il corpo nelle ore notturne non è disturbato dalla mente razionale o fattori esterni ed è molto più ricettivo agli stimoli rigenerativi quantici, quindi riesce a rispondere in forma positiva aumentando l'eficacia del trattamento.
Le prime volte ottenevo un risultato abbastanza discreto, anche se non era al suo massimo potenziale notavo comunque dei piccoli miglioramenti, finchè non capì che non poteva funzionare del tutto se ero in parte bloccata dai miei pregiudizi, così nel tempo poi riuscì a dissolverli perchè per me era molto importante dover sperimentare questo nuovo metodo e poter cambiare la mia vita.
Ero riuscita a scoprire che usando questo metodo per togliere il mal di testa con la giusta convinzione più di due volte, non si sarebbe più ripresentato con la stessa frequenza e la stessa potenza! Allora un velo sottile cadde e mi fù svelato un'importante potenziale del mio corpo rimasto a me segreto fino ad allora ed attraverso il quale capì che il corpo umano è sempre stato collegato ad una specie di istinto Ancestrale energetico chiamato “Innato”, e che funziona come un grande processore poichè sa esattamente cosa deve fare per mantenere quell'informazione interna per sempre se gli avessi dato l'imput per farlo, e senza dovergliela rispiegare ogni volta che mi si ripresentava lo stesso problema fisico, bastava ripetere quel procedimento qualche volta con il giusto approccio ed il mio corpo (grazie all'istinto ancestrale) l'avrebbe registrata come impostazione predefinita per risolvere quel tipo di disfunzione in caso si ripresentasse, avrebbe riprodotto in automatico l'efetto dell'aspirina o qualsiasi altra sostanza dovesse essere presa in quel caso; l'effetto rimane solo se non si viene continuamente a contatto con situazioni disturbanti e fonte della problematica stessa, in quel caso il beneficio che si ottiene dura fino a che lo stimolo di squilibrio non altera nuovamente lo stato energetico del corpo/mente!
Questo è un modo alternativo come altri per stimolare il corpo a ripristinare il suo stato naturale di salute senza medicine, per me ha funzionato e quindi anche per altri potrebbe funzionare, dipende dalla qualità di comunicazione che sei riuscito ad ottenere con il tuo corpo e da quanta fiducia hai nelle tue capacità, puoi comunque tentare di fare una prova per capire come reagisce il tuo corpo a questo tipo di stimolo (poichè siamo tutti diversi e ogni uno reagisce in modo differente) credo che potrai sentire fin dalla prima volta qualche piccolo miglioramento, e potrebbe essere quel poco che ti serve per avere sufficiente coraggio e crederci sempre di più.
Nel frattempo ricorda che esistono molti altri metodi alternativi a tua disposizione per riscoprire le tue capacità e guarire senza medicine in caso non ti sentissi allineato con questo, buona riscoperta.

Nessun commento:

Posta un commento