lunedì 26 novembre 2018

I FANTASMI E LA LORO MISSIONE







Gli spiriti o fantasmi sono conosciuti perchè realmente si sono manifestati in diverse occasioni come in case abbandonate o anche abitate,
in alcuni luoghi con una storia particolarmente sofferta, oppure in un periodo particolare della vita nella quale si è più percettivi e si riesce a vederli.
Io personalmente con la mia sensitività ho sempre potuto percepire entità non incarnate ed in alcune occasioni vederne anche la figura, quindi per me ormai è quasi una normalità l'idea che esistano, per questo non mi chiedo più se sono reali o no ma sono passata alla domanda successiva: cosa vogliono e perchè restano intrappolati nella materia se possono fluire ovunque vogliano? Ecco in questo caso ho trovato alcune rispote grazie al fatto che posso essere empatica fino al punto di entrare in connessione con loro e capire come realmente si sentono e cosa ci fanno ancora qui, ulteriori informazioni le ho ricevute anche grazie ai messaggi canalizzati da altre entità multidimensionali.
Per capire bene cosa sia un fantasma inizio dicendo che sono state sempre ed in ogni caso persone o animali che hanno vissuto sulla terra, non esistono entità aliene o “mostri” che infestano su questo pianeta, per il semplice fatto che non hanno vissuto qui e quindi non hanno un legame energetico/storico e neppure motivo di farlo; queste presenze si trovano qui per quello che hanno vissuto per la storia che le lega in particolar modo ad un certo luogo o ad una determinata persona.
Una persona non è fatta solo di biologia ma anche di energia, quando proviamo forti emozioni queste si registrano nell'energia aurica di cui siamo composti formando come si può dire una memoria emotiva che permane in uno stato di sospensione; le emezioni fuori controllo hanno una loro precisa frequenza vibratoria che crea una vera e propria personalità separata se nutrita a lungo tramite il pensiero dissociativo, e nel tempo prende anche una su identità reale ma separata da chi siamo noi ( come ad esempio i disturbi di personalità multiple).
Quando una persona in vita affronta alcune situazioni molto complicate e dolorose che non riesce a superare perchè incapace di esternarle ed accettarle, queste prendono posto accanto alla sua originale identità e se non integrate nel tempo formano un poco alla volta un'altra personalità staccata e con vita propria, composta da vibrazioni emotive prodotte da stati alterati come una profonda tristezza, grande rabbia, rancore ed odio ecc... nel momento in qui passa a miglior vita quella persona, la parte creata energetico/emotiva a volte continua a rimanere sulla terra in forma di “imprintig” cioè un'orma energetica, come una specie di impronta che però prende vita propria e dà sfogo a quello che la mente non gli aveva permesso di fare quando aveva il corpo.
Bene ora non so se riuscite a capire ma cerco di spiegarmi ancora meglio, noi siamo energia che vive dentro ad un corpo, siamo intrinsechi, multisfaccettati, complessi e molto potenti, abbiamo la capacità di essere se lo vogliamo in molti luoghi contemporaneamente e creare con la coscienza; tante volte quando parliamo con noi stessi ci rendiamo conto di essere in parecchi dentro, e se quei parecchi non si uniscono in Uno si vive in una continua scissione di personalità, quando non siamo più confinati nel corpo il nostro spirito e centro di chi siamo realmente è libero di andare nelle altre dimensioni di esistenza, ma una parte di noi “il fantasma emotivo” non riesce a venire con noi perchè essendosi allontanato molto dal suo centro forma come una una sua piccola identità che vibra a molto bassa frequenza, così l'unica cosa che può fare è restare nei posti in qui è stata creata, o con le persone che sono state coinvolte nella sua generazione, per una sua personale missione: trasmutare la sua essenza, essere accettata ed amata per potersi liberare! Si perchè in realtà non vuole essere in quello stato sta cercando solo di essere notato, visto, accolto ed amato per potersi dar pace e ricongiungersi con il resto del suo Essere, poiché l'energia dell'amore lo aiuterà a vibrare sulla frequenza giusta per raggiungere i piani alti; in alcune situazioni continua a rivivere all'infinito come dentro ad un film tutto quello che l'ha generata e che gli ha provocato grandi schok, perchè non riesce a fare altro, ecco perchè viene consigliato di pregare per i defunti, proprio perchè quel tipo di energia inviata li auta ad allegerirsi dalle emotività pesanti della terra e quindi ad allontanarsi continuando in pace il loro viaggio verso l'altra dimensione.
Quello che dovrebbe fare un esorcista in teoria appunto è pregare affinchè uno spirito inquieto senta la frequenza di pace inviata da quel tipo di preghiera per riuscire a liberarsi dal vincolo terreno e ricongiungersi al suo centro d'origine.
Se dovessero capitare anche a voi esperienze del genere, sappiate che non avete nulla da temere e che se rimanete calmi e tranquilli potete aiutarla a trapassare, cercate di inviarle amore e parlargli dicendogli che qualsiasi cosa sia accaduto in passato ora non accadrà mai più, che è amata e considerata parte del Tutto; poi se lo riterrete opportuno potete anche fare qualche preghiera di pace, oppure cantare una canzone d'amore, ballare, l'importante è come vi sentite mentre comunicate con l'enitità, più è forte l'amore che riuscite a trasmettergli maggior impatto avrà sul tipo di risposta.
Questo è quello che c'è da sapere sui fantasmi: sono imprinting che si ripetono (un tipo di memoria energetica) creati dalle emozioni di una persona quando è ancora in vita e dissociate dalla personalità originaria, e che nel momento della sua morte non riesce sollevare con sé nell'altra dimensione poiché non si riconosce in tale personalità ma che sopprattutto non riesce a trasmutarne le basse vibrazioni, e quindi resta imprigionata ancora qui sulla terra in forma di spirito, per potersi liberare avrà bisogno di una frequenza più alta creata dalla sensazione di Amore. Ora che sapete meglio di cosa si tratta inviate energia d'amore in tutte le forme che ritenete opportune ogni volta che sentirete una presenza in qualche luogo o in qualche situazione per purificarne l'essenza, ed alle persone care defunte per facilitargli il trapasso nel viaggio.

Nessun commento:

Posta un commento