lunedì 22 aprile 2019

TRASCENDERE IL TEMPO: CAMBIARE PASSATO,FUTURO,PRESENTE




Il tempo viene utilizzato in forma lineare dalla mente solo in questa dimensione per creare l'esperienza nella vita materiale,
fuori dallo stato mentale il tempo assume un'altra forma o per meglio dire si riunisce in un'unico stato eterno ( simile ad una bolla) nel quale coesistono tutte le varie probabilità passate, presenti e future.
Conoscere meglio la struttura del tempo e come interagire con egli potrebbe aiutarti ad aquisire maggiore potere per CAMBIARE LA TUA VITA!
Inoltre riuscire a comprendere come gestire il tempo ti sarà utile anche per sperimentare nuovi modi di guarire te stesso poiché potresti agire da diversi punti che normalmente sarebbero impossibili da raggiungere senza la giusta conoscenza, come ad esempio modificare il PASSATO, il FUTURO e se vengono ricordate anche le VITE PASSATE .
Se ti stai chiedendo come sia possibile, ti posso dire che è molto più semplice di quello che credi, talmente semplice da non sembrare realmente efficace, e certo per mantenerti dentro alla normale visione di massa non sei stato abituato a pensare che qualcosa di molto facile possa essere anche potente e risolutivo, in una società dove devi dare molto per avere briciole di vita non c'è stato spazio per questo...fino ad ora.
Beh innanzi tutto dovresti crederci tu per primo affinchè possa funzionare, come un poco tutto quello che cerchi di scoprire oltre al recinto di costrizioni mentali in cui ti hanno incastrato, rivalutando ed aggiornando quello che pensi già di sapere, per poi praticarlo fino ad integrarlo pienamente nella tua vita...nel frattempo ti svelo cosa sono ruscita a comprendere delle differenti sfaccettature del tempo per darti qualche spunto:
IL TEMPO DEL PASSATO
Ti parlo del tempo concepito come “IL PASSATO” e cerco di renderti chiaro in che modo si possa modificare; nel momento in cui pensi al passato significa che già non esiste ma si trova solo come un'idea nella tua mente e in quella delle persone con cui hai condiviso quell'esperienza, quindi posso dire che il concetto di un “tempo nel passato” può esistere solo in forma di ricordo nella tua raccolta dati interiore, ma ciò che ricordi si limita solo ad una piccola visione aquisita dalla tua percezione personale in base ad un certo livello di coscienza di una più ampia realtà: quindi il passato non è altro che un'idea aquisita (non ha importanza se collettiva o personale), questo significa che come tale può essere rivalutata quando hai maggiori strumenti informativi per poterlo fare, in sostanza hai il potere di modificare la tua idea del passato utilizzando la mente attraverso l'intento, ti basta ricordare il momento che ti interessa e riviverlo con un livello di coscienza differente, come per esempio osservare quello che accade nella tua visione e reagire a livello interiore differentemente in quella situazione attraverso un più evoluto sistema interpretativo ed attivando i vari tipi di meccanismi per il rilascio delle scorie emotive come il perdono, l'accettazione, l'amore, l'espressione e qualsiasi cosa ritieni possa servire a sanare quell'episodio per trasformarlo e permettere anche al tuo presente/futuro di essere trasformato, alleggerito e risanato. In questo stato vibrazionale non ti puoi ancora trasportare completamente e sentirti parte con il corpo di quello che stai pensando ma la tua aura/energia vitale è presente dove tu focalizzi quella particolare attenzione emotiva, e questo è sufficiente per permetterti di agire trasmutando nell'idea del passato il tuo presente/futuro. Sembra molto semplice usare la prorpia fantasia per cambiare il passato, ma mi chiedo perchè non dovrebbe esserlo? Allo stesso tempo anche potente ed ogni volta che l'ho fatto ho trasmutato piccoli frammenti della mia esistenza, l'importante è rivivere la situazione quando si è pronti a cambiare la prima reazione avuta in quell'episodio, perchè riviverla con lo stessa visione e lo stesso sentimento di blocco non cambierà nulla.

IL TEMPO DEL FUTURO
Pensare al “futuro” invece è un modo che usa la tua mente attraverso la fantasia per proiettare in sequenza una delle probabili evoluzioni di una situazione limitandosi solo alla conoscenza aquisita fino a quel momento.
Devi sapere che le visioni che crei attraverso la tua mente sono reali solo che hanno una differente consistenza dalla materia, quindi sia quando pensi al passato che quando proietti un probabile futuro, lo crei in una differente frequenza energetica ma ugualmente esistente, e a questo punto ti devi rendere conto che il tuo intento e la tua fantasia mentale hanno il potere di crerae e se cerchi di vedere il futuro con alcune emozioni in versione di aspettative negative è molto probabile che tu le possa realmente attirare al tuo presente, perchè quando provi delle emozioni liberi delle particelle emotive e non importa se sono pensate per un “probabile futuro” o ripescate da un “disastroso passato” in tutti i casi creano il tuo presente! Quindi sarebbe intelliggente proiettare il proprio futuro solo quando hai intenzione di farlo attraverso aggiornamenti positivi, ed in questo modo porterai il tuo attuale presente a ricolcolarsi ed adattarsi alla tua specifica visione del “meglio” concretizzando gli strumenti necessari al tuo prossimo miglior “futuro”. Non aspettarti di capire completamente questo concetto, perchè con la mente non si può averne esperienza, solo con il sentire potrai comprendere ed integrare il tempo fuori dalla linearità della dimensione materiale, quindi pensa meno, credi di più e smettila di riempire la tua testa con pensieri contrastanti provando tu stesso a praticarlo.
IL TEMPO PRESENTE
Nel tempo presente si trova L'ETERNO... ed è l'unico tempo in cui esisti realmente sempre e costantemente, il punto d'appoggio mentale che utilizzi per viaggiare e trasformare il passato/futuro e altre parti d'esistenza. Per averne la miglior esperienza ti basta centrarti respirando profondamente, il respiro profondo e cosciente serve come ancoraggio al tuo Essere per farti sentire la tua presenza nel corpo fisico attuale, questa si manifesta come un'ampliamento della percezione nella quale aquisisci anche una miglior decodifica del concetto tempo/spazio, succede grazie all'integrazione delle informazioni multidimensionali attraverso particelle attive di energia cosciente presenti nell'aria, che ti portano ad uno stato di maggior centratura e profondità nella realtà in cui sei focalizzato. Per vivere al meglio il presente ed avere maggior controllo della tua vita, devi dimenticarti in un certo senso che esiste il tempo lineare e vivere ogni singolo istante come fosse l'unico, questo metodo ti aiuterà ad espandere le radici della tua presenza nel punto in cui hai il potere d'azione e goderti l'esperienza umana per quello che è: un esperienza di gioco nell'illusione materiale.
Prorpio per questo ti consiglio di rimanere sempre presente a te stesso nel MOMENTO in cui stai compiendo un atto, tu non lo sai ancora cosa significa perchè poche volte lo hai fatto e per poco tempo, ma stare presenti a sé stessi nel presente significa che l'intero Universo può essere li con te e se lo pratichi per un lasso di tempo necessario può cambiare tutto...ti chiedi come?! Prova a farlo ogni volta che puoi, e non avrai più bisogno della mia risposta!
Ah e un'altra cosa fai viaggiare la tua mente nel tempo solo quando puoi apportare modifiche positive, altrimenti spegni tutto e vai a farti una doccia... o vai a giocare in un prato con le farfalle ..fai quello che ti rende felice, sì intelligente nello Spirito. 

2 commenti:

  1. È un ragionamento facile , comprensivo , convincente . Cerco di metterlo in pratica da subito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è facile ma ci vuole pratica per averne la piena comprensione ma sopprattuto per averne fede... buona ricerca, grazie.

      Elimina